Il Boogie Woogie arriva in Europa in concomitanza della seconda guerra mondiale, grazie alle truppe americane, la gente fu subito conquistata da questo ballo allegro, spensierato, caratterizzato da figure acrobatiche mai viste in precedenza.

Ancora oggi il boogie-woogie in Italia è un ballo molto diffuso che appassionata giovani e meno giovani.

Insegnanti

Mauro Caggiati